Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email

I nostri autori

Seleziona la lettera del cognome dell'Autore

| A | B | C | D | E | F | G | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | V | W | Y | Z |


Pacelli Giudy
Giudy Pacelli nasce a Castiglione del Lago in provincia di Perugia dove attualmente lavora e risiede. Consegue la maturità classica presso il Liceo G. Mazzatinti di Gubbio con il massimo dei voti; l’anno successivo ottiene anche quella magistrale presso l’Istituto A. Fabbri di Gubbio. Si iscrive alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Perugia dove si laurea cum laude in Filosofia con una tesi su Carlo Michelstaedter. Nel frattempo vince il Concorso ordinario per titoli ed esami nella provincia di Perugia, con qualifica di docente elementare abilitata anche all’insegnamento della lingua straniera. Entrata in ruolo, consegue l’abilitazione per l’insegnamento delle discipline filosofiche nelle scuole superiori. Nell’a.a. 2002/’03 risulta vincitrice del XVIII ciclo del Corso di Dottorato di Ricerca in Filosofia e Scienze umane – presso il Dipartimento di Filosofia dell’Ateneo perugino – con una tesi di filosofia teoretica sull’opera principale dell’intellettuale goriziano. Studiosa appassionata di Carlo Michelstaedter, pubblica il saggio Carlo Michelstaedter o della virtù senza premio, Antonio Pellicani Editore, Roma 2001. Il testo viene recensito in numerose pubblicazioni tra le quali: Il pensiero Mazziniano, trimestrale dell’Associazione Mazziniana italiana, n. 2, 2001, p. 138, sezione dedicata ai libri. Carte vive, I Bollettino dell’Archivio Prezzolini e degli Archivi di Cultura contemporanea della Biblioteca Cantonale di Lugano, p. 71, 2001. Esplorazioni e disamine, in «Letteratura – Tradizione», 2001, anno IV, n.17, p. 16. La virtù senza premio di un giovane non compromesso, a cura di Antonella Revolt, in «Il Bargello», 2001, p. 19. Michelstaedter tra pensiero e scrittura, in «Eco della Stampa», 25/5/2001, n. 126. La vita, il pensiero e la drastica risoluzione di Carlo Michelstaedter, a cura di Gerardo Piccardo, in «Secolo d’Italia», 4/10/2001, p. 16. Il Corriere della Sera, n. 7/2002, anno XI, 1 aprile/15 aprile, p. 49, recensione a cura di Antonio D’Ettoris. Dopo aver effettuato studi giuridici presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Ateneo perugino, dall’a.s. 2007/’08 è chiamata a far parte dello Staff del Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria – in qualità di docente referente di progetti di eccellenza regionali e ministeriali e di coordinamento tecnico-organizzativo di numerose attività culturali e di formazione dell’USR. Dal 2001 è membro della (SFI) Società Filosofica Italiana (sezione di Perugia) e dal 2002 dell’AIMC (Associazione Italiana Maestri Cattolici), nella sezione del capoluogo umbro.

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari