Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email

I nostri autori

Seleziona la lettera del cognome dell'Autore

| A | B | C | D | E | F | G | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | V | W | Y | Z |


Verducci Paolo

Paolo Verducci (Todi, 1963), insegna progettazione architettonica presso l’Università degli Studi di Perugia. Nella stessa Università, dal 2000 al 2012 ha insegnato Architettura Tecnica e Recupero e Conservazione degli Edifici. La sua attività di ricerca è incentrata sulla sostenibilità dell’architettura, sullo sviluppo urbano intelligente e sulla conservazione e valorizzazione del patrimonio edilizio esistente (recente e non). È responsabile scientifico del Master di II livello PROGETTARE SMART CITIES, attivato dal Dipartimento di Ingegneria presso la sede di Palazzo Bernabei di Assisi in collaborazione con la multinazionale SIEMENS spa. È direttore scientifico della collana editoriale “Pro Gettare. Innovazione e valorizzazione del territorio e del patrimonio edilizio storico” presso la casa Editrice Morlacchi di Perugia.

Paolo Verducci

Progetto e conservazione
Quattro interventi realizzati in terra d'Umbria
dettagli
Paolo Verducci

Tarfaya Solar City
Un modello di sviluppo urbano integrato per le aree del M.E.N.A.
dettagli
Paolo Verducci

Strutture leggere in legno
Il sistema platform nell’edilizia residenziale canadese Applicazioni in corso d’opera
dettagli
Paolo Verducci

Architetture di classe A
Strumenti e metodi progettuali per la costruzione di edifici a basso impatto ambientale
dettagli
Paolo Verducci

Architecture, urban design, energetic systems
Design of eco-sustainable industrial parks with very low environmental impact, reduced use of water and energy resources and optimized waste management
dettagli
Paolo Verducci

Il progetto d’architettura tra ricerca e costruzione
Metodiche, aperture e approfondimenti
dettagli
Paolo Verducci

Il progetto nel recupero
Relazioni | Interventi | Tavola rotonda
dettagli

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari