Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email

I nostri autori

Seleziona la lettera del cognome dell'Autore

| A | B | C | D | E | F | G | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | V | W | Y | Z |


Sabatini Renato

RENATO SABATINI (Perugia, 1924). “Fanciullo” nei Pueri cantores dell’oratorio dei salesiani di Porta Sant’Angelo, nella cattedrale di S. Lorenzo, nella chiesa di S. Agostino, nella basilica di S. Pietro in Perugia e in alcune famose chiese romane con la direzione di celebri compositori e interpreti della musica sacra come mons. Raffaele Casimiri, mons. Onorio Magnoni, mons. Licinio Refice, Attanasio Angelini padre agostiniano, Alessandro Pascucci e mons. Pietro Squartini. Negli anni 1943-’51 allievo, nella voce di tenore, alla Scuola di Canto del direttore d’orchestra perugino Aldo Zeetti all’Istituto di Musica “Morlacchi”, dove contemporaneamente studiavano altri giovani cantanti poi famosi nel mondo della lirica. Perfezionatosi a Roma alla scuola del celebre soprano Anna Maria Turchetti, partner dei più acclamati cantanti del primo trentennio del Novecento. Ha debuttato nel 1951 nel concertismo e nel teatro lirico. ha svolto una nutrita attività vocale sia in Italia sia all’estero. Diplomato in Canto (voce solista) al Conservatorio musicale perugino “Francesco Morlacchi”, proseguendo poi nello studio del canto didattico. Ha frequentato la Scuola di Paleografia musicale presso l’Università di Pavia. Nella musica vocale sacra è stato allievo di Clemente Terni e nella musica da camera di Tullio Macoggi. Negli anni Cinquanta ha cantato nei più importanti teatri nazionali ed internazionali come tenore utilité nelle opere: Pagliacci, Lucia di Lammermoor, Il barbiere di Siviglia, Rigoletto e La traviata a fianco di illustri cantanti del tempo. Il suo repertorio lirico comprendeva anche i personaggi di Goro, Spoletta, Normanno, l’Abatino, Cassio, Malatestino e ancora parti di primo tenore come: Werther, Alfredo, Ernesto, Rodolfo, Pinkerton, De Grieux ( Manon di Massenet), Cavaradossi. Il repertorio cameristico comprendeva musiche di Bach, Händel, Giordano, Pizzetti, Ravel e Bucchi. Ricco il repertorio di musiche liturgiche, religiose e sacre: gregoriane, laudesi, oratoriali (Bach, Haydn, A. Scarlatti, Mercadante, Franck, Morlacchi, Casimiri, Borroni, Perosi, Refice, p. G.B. Martini, p. D.M. Stella, Magnoni e D. Bartolucci). Questo repertorio è stato presentato in numerosi concerti nei teatri, nelle chiese, cattedrali e basiliche italiane ed europee. Negli ultimi anni si è dedicato, quasi esclusivamente, all’insegnamento del canto, alla direzione di coro e alla musicologia.

A Renato Sabatini sono stati assegnati il Premio Internazionale “San Valentino d’oro”, Terni; il Premio internazionale del Consiglio dei Ministri, Roma, per l’attività musicale; dal 1987 è Cavaliere della Repubblica italiana per meriti artistici. Accademico d’Onore dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, Socio d’Onore dell’Associazione Culturale La Postierla di Perugia. Dal 1982 al 1998 è stato curatore della trasmissione televisivaL’Angolo della Musica per TeleUmbria ReteSole (965 trasmissioni). Ha collaborato con i quotidiani La Voce,Il Corriere dell’Umbria, Il Messaggero, Il Giornale dell’Umbria e con la rivista umbra di musicologia Studi e documentazioni. Commissario esterno agli esami di Canto al Conservatorio di Musica di Perugia. Docente di Canto al CUT (Centro Universitario Teatrale) del Teatro Stabile dell’Umbria.

Pubblicazioni dello stesso autore: Musica in Umbria, Perugia, Salvi, 1964; Medaglioni Musicali Umbri, Perugia, Giostrelli, 1968; Canti Popolari Umbri, inserto del disco Canti dell’Umbria, Perugia, Guerra, 1972; Francesco Morlacchi, monografia, Perugia, Guerra, 1977; Raccolta di Canti Umbri, inserto del secondo disco, Perugia, Guerra, 1978; Franz Morlacchi, opuscolo fotografico per conto della XXXV Sagra Musicale Umbra, 1980; Teatri Umbri, per conto della XXXVI Sagra Musicale Umbra, Perugia, Guerra, 1981;La Desolata Sacra Rappresentazione. Storia della musica e della liturgia (1896-2010), Perugia, Tipografia Artigiana, 2011; La memoria del passato (1940-2002), 16 voll. (6.000 fotocopie dalle testimonianze originali): Coro de I Cantori di Perugia; Gruppo Musicale Umbro; Coro da Camera, strumentisti, voci soliste dell’Università per Stranieri di Perugia; Educazione musicale nelle scuole elementari del 1° e 6° Circolo Didattico del Comune di Perugia; Mario Sereni; Tullio Macoggi, 2003. Sono in corso di pubblicazione i saggi: GiuseppeVerdi e i musicisti umbri del suo tempo; Francesco Morlacchi, concertatore e direttore d’orchestra; Alessandro Casagrande, musicista ternano.

Renato Sabatini

Musica in Umbria
dettagli

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari