Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email

Bruno Brunone
La ricerca delle perdite e la gestione delle reti di acquedotto
 
Terzo seminario. Perugia, 20-21 settembre 2007

Isbn: 9788860741738
Collana: Saggi e studi di Ingegneria

€ 20,00

Nei giorni 20 e 21 settembre 2007, si è tenuto il terzo Seminario su La ricerca delle perdite e la gestione delle reti di acquedotto organizzato dal Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia. Come nelle due precedenti edizioni, svoltesi rispettivamente nel 2003 e nel 2005, il Seminario è stato preceduto da due corsi di aggiornamento professionale – Efficienza energetica delle reti di acquedotto e Prelocalizzazione e localizzazione delle perdite nelle reti di acquedotto – organizzati in collaborazione con Federutility e Astea SpA. Il presente volume comprende il testo delle relazioni su invito e quello delle 45 memorie presentate. Fra gli argomenti trattati dalle prime si segnalano una tecnica per il calcolo diretto del coefficiente di velocità per le pompe a velocità variabile, la predicibilità dei cambiamenti climatici e variazioni nelle precipitazioni, strumenti innovativi per la simulazione del funzionamento di una rete di condotte ed analisi di affidabilità, un modello per la riabilitazione delle reti di distribuzione idrica e un’interessante parallelo fra il mondo magico dell’Alice di Lewis Carrol e la gestione delle condotte forzate. Gli aspetti considerati nelle memorie riguardano, fra gli altri, le tecniche di distrettualizzazione delle reti, l’impiego di valvole riduttrici di pressione, problemi relativi alla qualità delle acque, la definizione della domanda dell’utenza e le tecniche per il controllo delle perdite e la diagnosi di sistemi di condotte.
Informazioni sull'autore
L’attività di ricerca di Bruno Brunone, professore straordinario di Idraulica, riguarda principalmente le problematiche relative ai sistemi idrici integrati, con particolare attenzione all’analisi dei transitori e alla messa a punto di tecniche innovative per la ricerca perdite nei sistemi di condotte in pressione e ai criteri di gestione dei corpi idrici sotterranei. È direttore del Centro WARREDOC (Water Resources Research and Documentation Centre) dell’Università per Stranieri di Perugia.

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari