Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email

Carla Arnone, Alba G.A. Naccari
Educazione Permanente e Cittadinanza Attiva
 
Processi e strumenti di condivisione sociale

Isbn: 9788860741486
Collana: Pedagogia

€ 15,00

Siamo solo cittadini di casa nostra? Del nostro quartiere? O anche della nostra azienda? Fabbrica? Scuola? Università? Città? Nazione? Terra? Del cosmo? Spesso non riusciamo ad alzare lo sguardo oltre la nostra famiglia e temiamo il confronto con in diverso: l\'appartenenza - e la cittadinanza - è una questione destinata a svolgersi in confini angusti.Nella storia dell\'educazione si è spesso posto l\'accento o sulla formazione personale, come dimensione spirituale, creativa e soggettiva di autorealizzazione, o sull\'importanza dei processi e delle strutture sociali per il rinnovamento dell\'umanità. E\' tempo di trovare un\'ulteriore sintesi tra la dimensione della soggettività personale e quella dell\'oggettività sociale, è tempo di elaborare nuovi strumenti che agevolino processi di autoeducazione personale insieme a una presa di coscienza nei confronti della realtà politico-sociale.In questo testo le autrici propongono elementi di analisi e spunti operativi su alcuni strumenti (tra cui il bilancio partecipativo visto come laboratorio pedagogico) e sui processi educativi da essi attivati, che possano essere spazio-risorse pubblici-privati di condivisione e riflessione sociale e che possano farsi occasione di cittadinanza attiva, nonché opportunità di evoluzione personale nelle diverse età della vita.
Informazioni sugli autori
Carla Arnone, laureata in Scienze della Formazione, lavora nel terzo settore. Si è occupata di inserimento socio-lavorativo per soggeti in esecuzione penale, di formazione e aggiornamento per operatori di cooperative sociali, di rendicontazione sociale nelle cooperative di inserimento lavorativo. Attualmente si occupa di gestione delle risorse umane e formazione continua e di studio e sviluppo di strumenti innovativi di marketing sociale per un importante network consortile.

Alba Giovanna Anna Naccari è dottoranda in «Modelli della Formazione. Analisi Teorica e Comparazione» presso l’Università della Calabria (CS). È titolare della cattedra di Filosofia, Psicologia e Scienze dell’Educazione presso l’Istituto «Pieralli» di Perugia. Danzamovimentoterapeuta, socia dell’Associazione Professionale Italiana Danzamovimentoterapia (APID), ha scritto vari articoli sulla valenza pedagogica della danza e del movimento. Per i nostri tipi, di imminente pubblicazione, ha scritto pure Le vie della danza. Pedagogia narra-tiva, danze etniche e danzamovimentoterapia.

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari