Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email

Giorgio Grimaldi
Tolleranza e diritto
 


Isbn: 9788860745019
Collana: Biblioteca di Cultura Morlacchi

€ 14,00

L’attuale scenario internazionale presenta una serie di conflittualità e di problematiche ritenute, fino a qualche tempo fa, come caratteristiche di un passato ormai completamente superato. Lungi dall’essere finita, la storia invece prosegue fra prospettive di emancipazione e drammi collettivi, e nuovamente ha mostrato come illusoriele proclamazioni del raggiungimento di una fase nella qualeconflitti e lotte sarebbero scemati fino a dileguare. Si è trattato di un effetto ottico rivelatosi tale piuttosto presto, se, come accade, assistiamo al ritorno in grande stile dei conflitti religiosi. Ma non è anche questo un ulteriore effetto ottico? Come sono stati neutralizzati conflitti di questo tipo in passato? Si può volgere lo sguardo alla lezione di autori quali Tommaso Moro, Milton, Locke e Voltaire anche in vista di una comprensione più profonda della situazione contemporanea.In questo senso, la questione della tolleranza diviene decisiva: un gigantesco contraccolpo del processo di colonizzazione costringe oggi l’Occidente a ripensarsi e a riconfigurarsi criticamente, pena lo smarrimento e un declino dovuti al suo irrigidirsi in fortezza e a unatteggiamento culturale che così non solo tradisce se stesso ma che in nome della “civiltà” si tramuta nel suo contrario.
Informazioni sull'autore
È dottore di ricerca in filosofia. Dal 2007 collabora con il Dipartimento di Studi Comparati e Comunicazione Interculturale presso l’Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara. Fra le sue pubblicazioni si segnalano: Leviatano o Behemoth. Totalitarismo e franchismo, Perugia, Morlacchi 2009; Cruzada ed intervento dell’Armata d’Africa nella guerra civile spagnola, in “Studi Urbinati. B, Scienze umane e sociali. 2005”, Urbino 2006; Realtà e dialettica: conoscenza e prospettive, in Prospettive filosofiche. Il Realismo, a cura di Carlo Tatasciore/ Pierluigi Graziani/Giorgio Grimaldi, Napoli, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici 2007; La figura dello straniero, in “Itinerari” 2 - 2007, Lanciano, Editrice Itinerari 2007; Mondanità dello spirito: Bertrando Spaventa interprete di Hegel, in Voci dall’Ottocento, a cura di Ivan Pozzoni, Villasanta, Limina Mentis 2010; Tecnica e modernità. Tecnologia, produzione, automazione, in Dialettica, storia e conflitto. Il proprio tempo appreso nel pensiero. Festschrift in onore di Domenico Losurdo, a cura di Stefano G. Azzarà/Paolo Ercolani/Emanuela Susca, Napoli, La scuola di Pitagora Editrice 2011; La guerra total: Guerra Civil Española y franquismo, in Manuel Santirso (coord.), La guerra de España en la guerra civil europea, Ministerio de Defensa - Gobierno de España, Publicaciones de Defensa 2011. Fa parte della redazione della rivista internazionale “Itinerari. Quaderni di studi di etica e politica”. Dirige la Collana di Etica, Politica e Diritto Politeia- Nomos, presso Limina Mentis Editore. È membro dell’Internationale Gesellschaft Hegel-Marx für dialektisches Denken. 137

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari