Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email

Franco Crespi, Ambrogio Santambrogio
Nuove prospettive di critica sociale. Per un progetto di emancipazione
 


Isbn: 9788860745637
Anno di pubblicazione: 2013
Collana: Legami sociali

€ 16,00

Negli ultimi anni il problema dell’emancipazione e il concetto di critica sociale, salvo rare eccezioni, sono stati assai poco affrontati. Gli Autori di questo libro considerano questo silenzio una sorta di tradimento da parte delle scienze sociali e, in genere, degli intellettuali nei confronti di quella che è la loro più specifica vocazione. Occorre allora un’inversione di tendenza, capace di guardare con nuovo spirito critico le circostanze che caratterizzano l’attuale realtà sociale, attraverso un ripensamento radicale delle nostre categorie interpretative, pur senza perdere di vista gli strumenti critici del passato. Uno dei punti fermi di questo libro è quindi la volontà di contrastare l’idea dell’impossibilità della critica, mostrando alcuni percorsi in vista di un profondo rinnovamento della nostra società.
Informazioni sugli autori

Ambrogio Santambrogio insegna Sociologia all'Università di Perugia.


Franco Crespi è professore emerito di Sociologia presso l’Università di Perugia. Tra le sue pubblicazioni: Manuale di sociologia della cultura, Laterza, Roma-Bari 1996; Teoria dell’agire sociale, il Mulino, Bologna 1999; Identità e riconoscimento, Laterza, Roma-Bari 2004; Contro l’aldilà, il Mulino, Bologna 2008; Esistenza-come-realtà. Contro il predominio dell’economia, Orthotes, Salerno 2013.

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari