Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email

Ester Bianchi
Faxian: un pellegrino cinese nell’India del V secolo
 
Con traduzione del diario di viaggio Gaoseng Faxian zhuan

Nuova edizione


Isbn: 9788860746221
Anno di pubblicazione: 2014
Collana: Storie dalla Cina

€ 18,00

Nella sua relazione di viaggio, il grande monaco buddhista cinese Faxian narra il suo pellegrinaggio “alla ricerca del dharma”, intrapreso con l’obiettivo di procurarsi copie manoscritte dei testi del Vinaya, ladisciplina monastica di cui lamenta l’assenza in Cina. Partito da Chang’an, attuale Xi’an, nel 399, Faxian percorre i torridi deserti dell’Asia Centrale, valica la catena montuosa del Karakorum e giunge nell’India Settentrionale, visita il Madhyadeśa e lo Śrī Lanka, per poi rientrare in Cina via nave fra il 413 e il 414 attraverso le perigliose rotte dei mari del sud. Le sue memorie sono una raccolta unica e preziosa di informazioni sulla religione, gli usi e costumi e in generale la società centro-asiatica e indiana dell’inizio del V secolo: vi troviamo la dettagliata descrizione dei principali luoghi di culto, di immagini e oggetti sacri e dei rituali del Buddhismo dell’epoca, ma anche dati più generici sulla flora e sulla fauna locali, sugli usi e costumi delle diverse popolazioni, sull’amministrazione pubblica e sul sistema penale.


Informazioni sull'autore
Insegna Letteratura cinese, Lingua cinese e Sinologia all’Università degli Studi di Perugia. Ha pubblicato vari studi sulle religioni della Cina, tra cui i volumi "The Iron Statue Monastery. Tiexiangsi, a Buddhist Nunnery of Tibetan Tradition in Contemporary China", Firenze, Leo S. Olschki, 2001 e "Taoismo", Milano, Electa, 2009.

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari