Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email

Fabio Melelli
Sergio Leone e il western all’italiana, tra mito e storia
 


Isbn: 9788860743558
Pagine: 90
Anno di pubblicazione: 2010
Collana: Saggi e studi: Cinema, Teatro, Radio, Televisione

€ 10,00

Sergio Leone e il western all’italiana, tra mito e storia: un’agile monografia sul geniale inventore del western all’italiana, un regista che ha profondamente rinnovato i canoni del cinema, influenzando cineasti di tutte le nazionalità.

Il West per Leone è stato un luogo mitico dove mettere in scena raffinatissimi balletti di morte, un West molto lontano da ogni caratterizzazione storica.

Nel libro viene ricostruita la genesi di capolavori come Per un pugno di dollari e C’era una volta il West, riflettendo sulle ragioni di un successo di portata mondiale. Viene inoltre messo in rilievo il contributo musicale di Ennio Morricone e di attori col tempo diventati vere e proprie icone del cinema di Leone.

Infine, accanto all’analisi delle singole opere e dei temi ricorrenti, trova posto una filmografia completa e accurata.


Informazioni sull'autore

Fabio Melelli (Copenhagen 1970) è giornalista, critico cinematografico, storico del cinema; per l’editore Morlacchi ha già pubblicato: Storie del cinema italiano (2002), Altre storie del cinema italiano (2002), Il cinema a pezzi (2007), Sergio Leone e il western all’italiana. Tra mito e storia (2010) e i saggi «Baby Boom»: un film paradigmatico e «Bagdad Cafè» o le nuove frontiere del western nei volumi Partire da sè per intraprendere. Una lettura interdisciplinare di «Baby Boom» (2005) e L’incanto della donna saggia. Il capitale emozionale nell’impresa femminile. Una lettura interdisciplinare di «Bagdad Cafè» (2009).


www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari