Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email

AA. VV.
Durkheim cosmopolita
 
a cura di Massimo Pendenza e David Inglis

Saggi di
Massimo Pendenza
David Inglis
Dario Verderame
Daniel Chernilo


Isbn: 9788860746412
Pagine: 174
Anno di pubblicazione: 2015
Collana: Legami sociali

€ 12,50

Attraverso un esercizio ermeneutico che rilegge l’opera di Émile Durkheim all’interno della cornice teorica del cosmopolitismo, il volume intende fornire al pubblico di studiosi e di lettori nuovi argomenti a favore dell’attualità del pensiero di questo prolifico pensatore del Novecento. Si tratta di una lettura della sua oeuvre, o almeno di parte di essa, nuova ed originale, che rigetta la visione di un Durkheim conservatore e che ne rivaluta il lavoro alla luce dei suoi contributi all’interpretazione di un mondo aperto ai processi di globalizzazione, in un’ottica – appunto – cosmopolita.

***

Massimo Pendenza insegna Sociologia all’Università di Salerno. Si occupa prevalentemente di Teoria sociale applicata alla sociologia cosmopolita e all’Europa. Tra i suoi recenti contributi: Classical Sociology Beyond Methodological Nationalism (Brill, 2014). Ha da poco curato per «Quaderni di Teoria Sociale» un numero monografico sulla cosmopolitan sociology (2014,14). 

David Inglis è professore di Sociologia all’Università di Exeter, UK. Le sue aree di interesse vanno dalla teoria sociale, alla sociologia storica, la sociologia della globalizzazione e la sociologia del cibo. Ha fondato ed è direttore della rivista internazionale Cultural Sociology, pubblicata da Sage.


www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari