Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email

Sergio Guarente
Nietzsche e Michelstaedter "terapeuti" della modernità infelice
 
Leggendo L’Anticristo e La persuasione e la rettorica

Isbn: 9788860747464
Pagine: 156
Anno di pubblicazione: 2016
Collana: Saggi - Filosofia

€ 12,00

Questo saggio filosofico di Sergio Guarente è incentrato sul “sotterraneo” ma ineludibile legame tra Friedrich Nietzsche e Carlo Michelstaedter, che concerne, in primo luogo, l’“urgenza” etico-politica della definizione di una diagnosi − e conseguentemente di una terapia − della “malattia” della modernità infelice, con la sua inautenticità e il suo impedimento alla possibilità di una vita autentica e liberata. In tal senso, L’Anticristo e La persuasione e la rettorica costituiscono le opere emblematiche, puntualmente analizzate nei primi due capitoli del saggio, della comune disamina dei due pensatori, riguardante il drammatico stadio di décadence a cui è giunta la civiltà borghese. Ma, se entrambi gli autori cercano, con appassionata “radicalità”, di intravedere l’impervio sentiero della liberazione e del ritrovamento di un nuovo modello di esistenza, profondamente “palingenetico” rispetto agli esiti decadenti e “patologici” della modernità, divergenti e non conciliabili appaiono le rispettive terapie, le vie al raggiungimento della salute. Il terzo e conclusivo capitolo del saggio, infatti, si focalizza su un avvincente e originale confronto, al tempo stesso teoretico ed esistenziale, tra la scelta terapeutica, per Nietzsche, dell’ancoraggio del superuomo alla fedeltà alla terra, ricettacolo della prorompente affermazione della vita e dei suoi istinti primigeni, e, per Michelstaedter, del viaggio rischioso ma inebriante verso il regno del mare, luogo utopico della vita autentica del persuaso, che la terra della rettorica, ammantata di violenza, conculca e impedisce.


Informazioni sull'autore

SERGIO GUARENTE, nato a San Giuseppe Vesuviano (NA), dopo aver conseguito il Diploma di maturità classica presso il Liceo classico statale “Francesco De Sanctis” di Salerno, ha conseguito la primaLaurea in Filosofia e, successivamente, la seconda Laurea in Scienze Politiche presso l’Università degli studi di Salerno. A seguito di concorso, è entrato nel ruolo della Docenza nella Scuola secondaria di secondo grado dal 1° settembre 1987, insegnando per vent’anni, e in particolare Filosofia e Storia nei Licei. A partire dal 1° settembre 2007, è entrato, per concorso, nel ruolo della Dirigenza Scolastica: dopo essere stato Dirigente Scolastico presso l’Istituto di Istruzione Superiore Statale “Luigi Salvatorelli” di Marsciano (PG), a partire dal 2008 dirige il Liceo classico statale “Jacopone da Todi” – con annesso Liceo scientifico – di Todi (PG). Nel corso della sua carriera di Docente prima e di Dirigente Scolastico poi, non ha mai trascurato i suoi interessi culturali e filosofici, attraverso pubblicazioni concernenti principalmente la didattica della filosofia. Il suo esordio letterario è avvenuto nel 2013, con il saggio teatrale L’anima del sogno o il sogno dell’anima. Freud vs Jung, edito dalla Casa editrice Guardastelle di Marsciano (PG); la sua opera letteraria successiva, del 2015, è intitolata Trilogia delle idee. Tre saggi teatrali fra vita e filosofia, edita dalla medesima Casa editrice. La sua collaborazione con la Casa editrice Morlacchi di Perugia ha visto la pubblicazione, nel 2016, del saggio filosofico Nietzsche e Michelstaedter “terapeuti” della modernità infelice. Leggendo L’Anticristo e La persuasione e la rettorica , e del presente testo del 2017 Verso il mare del bello. Il viaggio dell’Eros platonico nel Simposio e nel Fedro , con cui prosegue il suo percorso culturale dedicato all’approfondimento di momenti fondamentali della teoresi filosofica e del nesso imprescindibile tra pensiero ed esistenza. Trapiantato da quasi trent’anni dalla natia Campania nella verde Umbria, vive a Todi, circondato dai dolci declivi delle colline umbre, contesto placidamente accogliente per l’esercizio della sua passione per la scrittura.


www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari