Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email

AA. VV.
Maurice Halbwachs. Un sociologo della complessità sociale
 
a cura di Teresa Grande e Lorenzo Migliorati

Isbn: 9788860747976
Pagine: 374
Anno di pubblicazione: 2016
Collana: Legami sociali

€ 15,00

Esponente di spicco della sociologia francese de l’entre deux guerre e della cerchia dei durkheimiani, Maurice Halbwachs (1877-1945) è soprattutto conosciuto in Italia per i suoi studi pioneristici sulla memoria collettiva; ancora oggi, un’ampia parte della sua monumentale opera rimane patrimonio di una ristretta cerchia di specialisti, se non sostanzialmente sconosciuta.

Attraverso le voci di sociologi francesi e italiani di diversa generazione – che trovano in Halbwachs un autore che parla alla società di oggi – il volume offre per la prima volta al pubblico italiano uno sguardo unitario su una sociologia complessa e innovativa nel panorama delle scienze sociali francesi della prima metà del Novecento. Pur nell’ampia varietà dei temi affrontati (consumi, classi sociali, memoria, suicidio, morfologia sociale…), Halbwachs ha sempre mantenuto fede al suo proposito conoscitivo fondamentale: sistematizzare, fondare empiricamente e, se del caso, revisionare gli apparati concettuali della ancora giovane sociologia del suo tempo. Il volume è arricchito della testimonianza della nipote Lise Halbwachs e della lettera che Ernest Tonnelat scrisse a Mario Roques all’indomani della morte di Halbwachs, avvenuta nel campo nazista di Buchenwald il 16 marzo 1945.


www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari