Multimedia Morlacchi Varia
MULTIMEDIA
PINO JODICE DIRIGE GLI ALLIEVI DEL CONSERVATORIO DI MILANO AL TERMINE DELLA PRESENTAZIONE DEL SUO VOLUME "COMPOSIZIONE, ARRANGIAMENTO E ORCHESTRAZIONE JAZZ".
ECCO UN ASSAGGIO:

http://bit.ly/2rTRJDT

http://bit.ly/2slgEwG

PINO JODICE AL FIM 2017
Photogallery Morlacchi Varia
PHOTOGALLERY
Foto Galleria
Pescatori del Trasimeno: le immagini
...Pubblicato....
Simona Silvestri
Al di là dei muri
 
Matane mureve

Isbn: 9788860746351
Anno di pubblicazione: 2014
Collana: Voci del presente

€ 12,00

Perugia, anni 2000. Cristiana è una trentenne frustrata da un lavoro all’Universitá che non la soddisfa e da continue delusioni sentimentali. Un giorno incontra Miri, un ragazzo albanese in cerca, anche lui, del suo riscatto da una vita di privazioni e di sofferenze. Dopo alcuni indugi e timori, Cristiana e Miri decidono di stare insieme affrontando i pregiudizi di amici e familiari, contando sulla forza della propria unione.
Alla loro storia se ne intreccia un’altra nel testo: quella di Mustafa, un ragazzino nato in Albania ai tempi della morte del dittatore Enver Hoxha e cresciuto nel periodo post-comunista. Nonostante la vita lo costringa a esperienze durissime, Mustafa è determinato nel perseguire i suoi progetti per realizzare i suoi sogni.
Concreto senza essere retorico, questo romanzo descrive la realtà attuale dell’immigrazione clandestina e dei tentativi di integrazione degli immigrati in una società spesso ostile e refrattaria; ma è anche, e soprattutto, una storia d’amore.

Informazioni sull'autore
Simona Silvestri è nata a Roma nel 1973. Dopo gli studi classici, si laurea in Scienze agrarie e rimane, per qualche anno, nell’ambiente universitario conseguendo un Dottorato di ricerca. Dopo aver trascorso un periodo in Inghilterra, attualmente vive a Perugia e insegna nelle scuole medie e superiori.

Eventi

Premi e
concorsi


Morlacchi Editore - P.zza Morlacchi 7/9 - 06123 PERUGIA
Tel. 075-9660291 / Fax. 075-5725297
E-mail. redazione@morlacchilibri.com
Copyright © 2016
Website: Attilio Scullari