Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email


* Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo le Privacy Policy

Marco Lilli
Il diritto ad avere diritti
 
Dall'Illuminismo all'ergastolo ostativo

Isbn: 9788893920292
Pagine: 146
Anno di pubblicazione: 2018
Collana: Kaìros - Miti, società antiche e scienze sociali

€ 12,00

La Sociologia e il Diritto, due scienze che dovrebbero amalgamarsi per comprendere realmente di quali norme giuridiche deve dotarsi una società affinché le stesse siano giuste, attualizzate al momento storico ed uguali per tutti i cittadini, senza distinzione o discriminazione alcuna. Principio, quello dell’uguaglianza, caposaldo della Carta Costituzionale, ma spesso richiamato a piacimento di qualcuno e per qualcosa non necessariamente all’indirizzo dell’interesse collettivo. Credo quindi che la Sociologia è in grado di offrire al legislatore il principale strumento necessario per adottare le giuste decisioni; ma spesso adeguare le norme al maturato contesto sociale crea scompiglio proprio tra chi dovrebbe perseguire come primo e unico interesse il rispetto di ogni componente sociale, soprattutto la più debole. Questo libro cerca di mettere in risalto alcune criticità rispetto proprio a come è percepita la società e il diritto nel loro insieme, dove da una parte trovano posto le persone perbene vittime del crimine, dall’altra i criminali, e dove il contesto carcerario non è un qualcosa avulso rispetto alla società, bensì è un tutt’uno con essa stessa e col quale in qualche modo bisogna necessariamente confrontarsi.
Informazioni sull'autore
Marco Lilli attualmente svolge funzioni di Giudice Onorario (Esperto, secondo la definizione codicistica) presso il Tribunale di Sorveglianza di Perugia. Nel contesto accademico è Cultore della materia per il settore SPS/07 (Sociologia generale) ed SPS/12 (Sociologia giuridica, della devianza e mutamento sociale, con estensione all’ambito della criminologia e criminalistica e della sociologia della sicurezza). Come criminologo si occupa di processo penale (ordinario e minorile), nonché di esecuzione pena. Docente a contratto presso Università e Istituti paritari, è altresì abilitato all’insegnamento presso le scuole superiori di secondo grado. Per questa Collana ha già pubblicato La reputazione in bilico. Rete e collasso dei contesti.

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari