Multimedia Morlacchi Varia
MULTIMEDIA
Alberto Argirò presenta il suo libro "“Lo Zen e il tiro della batteria”
Photogallery Morlacchi Varia
PHOTOGALLERY
Foto Galleria
Arcimboldo perugino - presentazione

Riccardo Riccardi
Siamo come cerchi nell'acqua
 


Isbn: 9788893921695
Pagine: 164
Anno di pubblicazione: 2020
Collana: Narrazioni

€ 10,00

Marco Montanucci, a seguito della tragica scomparsa dei genitori, diventa unico erede di un vero e proprio impero economico, frutto del successo imprenditoriale della famiglia. All’epoca ha diciassette anni e un grande credito di affetto, che si tramuta, ben presto, in un tormento interiore sempre più forte, che lo spinge ad allontanarsi dalla propria città e dagli amici di sempre, quelli sinceri, che non gli nascondono la preoccupazione per il suo stile di vita sregolato. Negli anni successivi, anche ad Arezzo, la sua nuova città d’adozione, lontano da tutto e tutti, la vita di Marco non riesce a sbocciare e lui perde gli anni migliori a rimbalzare tra un passatempo e l’altro, vivendo alla giornata, senza alcun obbiettivo né ponendosi domande sul suo futuro. Nessun progetto, solo vizi e dipendenze che richiedono un crescente impegno, mentre ogni giorno qualcosa dentro di lui si incrina, come se fosse su un piano inclinato, sul quale può solo continuare a scivolare sempre più in basso. Ma, dopo quasi vent’anni, il febbraio 2019, con la sua improvvisa gelata, cambia tutto e tutti coloro che ne sono investiti. Un’indagine, un ispettore, una giovane donna ritrovata senza vita nei pressi della Stazione Ferroviaria di Arezzo, sono solo l’inizio della fine di tutte le finte certezze dietro le quali Marco ancora si nasconde.


“Siamo come cerchi nell’acqua”. Questo fu il primo pensiero dell’uomo, quando arrivò a destinazione nel silenzio assordante del piccolo cimitero di Fiesole, rotto solo dallo scricchiolare del ghiaino sotto le sue scarpe inglesi. Alla fine di quell’estate del 2019, che aveva visto alternarsi settimane piovose a settimane torride, da qualche giorno sembrava proprio che il sole volesse concedersi senza risparmiarsi fino all’ultimo minuto. Sotto quel sole, l’uomo, elegantemente vestito per una speciale occasione, snodò la cravatta e l’arrotolò con cura per riporla infine nel taschino della giacca a mo’ di pochette, non certo per vezzo ma per il caldo soffocante. La sua presenza in quell’ameno luogo, era un appuntamento cui non poteva mancare. Lo doveva a Marco ma lo doveva anche a se stesso.

Informazioni sull'autore
Riccardo Riccardi nasce ad Arezzo il 25 luglio 1963. Si laurea in Odontoiatria presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Perugia, diventata da subito la sua città adottiva e nella quale esercita la professione di dentista da 31 anni. Questa è la sua prima esperienza letteraria, nata dal bisogno di esprimere la propria creatività e contemporaneamente di rendere omaggio ad Arezzo, la sua città natale, mai dimenticata, che fa da sfondo al romanzo.

Eventi

Premi e
concorsi


Morlacchi Editore - P.zza Morlacchi 7/9 - 06123 PERUGIA
Tel. 075-9660291 / Fax. 075-5725297
E-mail. redazione@morlacchilibri.com
Copyright © 2016
Website: Attilio Scullari