(Articoli: 0)

Anna Sulai Capponi
La lingua del vento

Isbn: 9788893921923
Pagine: 312
Anno di pubblicazione: 2020
Collana: Saggi di linguistica, traduzione e didattica delle lingue

Il libro nasce dall’esigenza di dare una visione diacronica del fenomeno linguistico ispanoamericano che inizia con la conquista dell’America da parte della Spagna; fenomeno che darà origine non solo al contatto fra lo spagnolo e le lingue amerindie, ma anche tra le lingue europee, africane ed asiatiche. La ricostruzione storica del periodo che va dalla conquista fino ai giorni nostri ci permette di visualizzare le lingue di contatto che sono nate dall’incontro a volte forzato, come è successo per gli schiavi africani; a volte favorito con l’inganno, come nel caso dei contrattati asiatici; a volte ambito e desiderato, come nel caso dell’immigrazione europea degli ultimi due secoli. Le lingue di contatto con lo spagnolo sono affrontate, quindi, dal punto di vista diacronico, diastratico e diatopico. Non solo un approccio linguistico, ma essenzialmente sociolinguistico e antropologico per dare voce a quelle vite senza nome che sono passate nei secoli nello stesso territorio; un territorio spesso ostile, spaventoso e altre volte cercato, anelato. Tante vite hanno calpestato quel suolo, ma come dice il canto d’inizio: ho i piedi coperti di polvere straniera, ma sopra di me non è straniero il cielo, e riconosco la lingua del vento.

Newsletter

resta aggiornato sulle novità editoriali e sugli eventi Morlacchi



* Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy
MORLACCHI EDITORE 2020 - Tutti i diritti riservati
Piazza Morlacchi 7/9
06123 Perugia
Tel. 075 5725297

Partita iva: 01780600548

Website: Intermezzi Services di Attilio Scullari
Seguici su

facebook icon
Facebook
youtube icon
Youtube
instagram icon
Instagram