(Articoli: 0)

A cura di:
Massimo Rubboli
Mourt’s Relation (1622). L’autoritratto dei Padri Pellegrini
Traduzione di Agatino Vecchio

Settori disciplinari:
L_LIN_11
L_LIN_12


Isbn: 9788893921800
Pagine: 382
Anno di pubblicazione: 2020
Collana: Il Nuovo Mondo - Testi e studi di americanistica

Quattrocento anni fa, la nave Mayflower portò in America un gruppo di separatisti inglesi, chiamati in seguito “Padri Pellegrini”, i quali diedero inizio alla straordinaria avventura di una piccola colonia che, superando i limiti della propria storia, è entrata a far parte della mitologia nazionale, incarnando il mito fondativo degli Stati Uniti. “Una sola piccola candela”, scrisse uno di loro, “ha illuminato un’intera nazione”. Questo volume presenta i primi due testi relativi ai Padri Pellegrini: il sermone che Robert Cushman predicò a Plymouth nel dicembre 1621 e la Mourt’s Relation, scritta tra il novembre 1620 e il novembre 1621, che è la prima cronaca degli inizi di questa vicenda, dall’arrivo a Cape Cod all’esplorazione del territorio e all’incontro con le popolazioni indiane. La Mourt’s Relation è una fonte storica primaria che offre una prospettiva unica sia sulle motivazioni economiche e religiose che portarono i Pellegrini a intraprendere un viaggio transatlantico lungo e rischioso, sia sulle difficoltà del primo anno, superate grazie all’aiuto degli indiani Wampanoag. Con essi gli inglesi stabilirono un rapporto di collaborazione, che permise la sopravvivenza e lo sviluppo della colonia, e insieme ad essi festeggiarono il primo raccolto, fatto che nell’immaginario collettivo americano è associato al Thanksgiving, la tradizionale festa del Ringraziamento.

Informazioni sull'autore
Massimo Rubboli è stato professore di Storia dell’America del Nord nella Facoltà di Scienze Politiche e direttore del Centro di ricerca sul Nord America dell’Università di Genova, dove ha insegnato anche Storia del Cristianesimo moderno e contemporaneo. Ha tenuto lezioni e svolto ricerche negli Stati Uniti e in Canada. I suoi principali campi di interesse sono la storia politica e sociale del Nord America e la storia del protestantesimo nei paesi di lingua inglese. Tra le sue pubblicazioni principali, ricordiamo: Politica e religione negli USA (Milano 1986), Il Canada. Un federalismo imperfetto (Firenze 1992), I protestanti (Bologna 2007), I Battisti (Torino 2011), Roger Williams, La sanguinaria dottrina della persecuzione (Chieti 2017), La Riforma protestante tra mito e memoria storica (Roma 2020).

Newsletter

resta aggiornato sulle novità editoriali e sugli eventi Morlacchi



* Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy
MORLACCHI EDITORE 2020 - Tutti i diritti riservati
Piazza Morlacchi 7/9
06123 Perugia
Tel. 075 5725297

Partita iva: 01780600548

Website: Intermezzi Services di Attilio Scullari
Seguici su

facebook icon
Facebook
youtube icon
Youtube
instagram icon
Instagram