(Articoli: 0)

Roberto Segatori
Religione e santi in Umbria
Esercizi di sociologia


Isbn: 9788893922180
Pagine: 146
Anno di pubblicazione: 2020
Collana: Saggi e studi di scienze sociali

Il libro contiene “sei esercizi di sociologia” su aspetti della religione con particolare riferimento alla Chiesa cattolica e alla regione Umbria. La chiave di lettura sociologica offre dei pregi conoscitivi e dei prevedibili limiti. La sua natura scientifica (il suo auto-contenimento) le impedisce di misurarsi con la decidibilità di questioni quali l’esistenza di Dio e del soprannaturale o l’autenticità dell’esperienza religiosa. L’approccio sociologico – che l’autore pratica da circa cinquant’anni (e di cui è possibile cogliere nel testo declinazioni differenti tra il primo e l’ultimo esercizio) – consiste piuttosto in questo: studiare le religioni come sistemi culturali ed esperienziali, analizzare le chiese come istituzioni e come organizzazioni complesse, cercare di cogliere criticamente quali funzioni svolgano le credenze condivise, i diversi ruoli e le pratiche più o meno rituali che caratterizzano quelle religioni e quelle chiese. Nel merito – anticipato da un “vocabolario” che chiarisce il significato attribuito ai termini “religione”, “chiesa” e “laicità” – il libro ripropone una lettura degli atteggiamenti del laicato della Chiesa cattolica umbra all’inizio degli anni settanta del ’900, due approfondimenti sulla funzione svolta da due grandi santi umbri (Valentino di Terni e Angela di Foligno) sia per la stessa Chiesa sia per la società civile, e due saggi finali dedicati rispettivamente alla forza dei movimenti religiosi come “motori” delle grandi trasformazioni sociali e alle modalità con cui la Chiesa cattolica cerchi di continuare a mantenere il suo potere sui fedeli tramite la gestione del “sacro” e del “peccato”. È prevedibile che il libro “vada stretto” ai credenti che sono soliti “compenetrare” con la fede i fenomeni qui analizzati solo sociologicamente. Ma forse le pagine finali sul modo in cui Papa Francesco interpreta la missione della Chiesa possono costituire un ponte tra l’autore e i lettori che si collocano su altre posizioni.

Informazioni sull'autore
Roberto Segatori (Foligno, 1947), già professore ordinario di Sociologia dei fenomeni politici all’Università di Perugia, è stato per due mandati Direttore del Dipartimento Istituzioni e Società della stessa Università e, sempre per due mandati, Coordinatore nazionale dei sociologi della politica dell’Associazione Italiana di Sociologia. Nell’anno accademico 1975-1976 ha insegnato Sociologia all’Istituto Teologico di Assisi affiliato alla Pontificia Università Lateranense di Roma. È autore, tra gli altri, dei volumi La libertà possibile. Sociologia dell’autonomia umana, Franco Angeli, Milano, 2016; Sociologia dei fenomeni politici, Laterza, Roma-Bari, 2012; I Sindaci. Storia e sociologia dell’amministrazione locale in Italia dall’Unità ad oggi, Donzelli, Roma, 2003; L’ambiguità del potere. Necessità, ossessione, libertà, Donzelli, Roma, 1999.

Newsletter

resta aggiornato sulle novità editoriali e sugli eventi Morlacchi



* Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy
MORLACCHI EDITORE 2020 - Tutti i diritti riservati
Piazza Morlacchi 7/9
06123 Perugia
Tel. 075 5725297

Partita iva: 01780600548

Website: Intermezzi Services di Attilio Scullari
Seguici su

facebook icon
Facebook
youtube icon
Youtube
instagram icon
Instagram