Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email


* Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo le Privacy Policy

Sandro Gentili, Maurizio Pistelli
Carlo Michelstaedter
 
Un intellettuale di confine

Isbn: 9788860744760
Collana: Testi e studi di letteratura italiana

€ 14,00

I saggi che compongono questo volume dedicato a Carlo Michelstaedter hanno per argomento: l’edizione critica del libro più importante e noto, La persuasionee la rettorica; l’opera in versi, solo recentemente oggetto di adeguata valutazione critica; la posizione nei confronti della tradizione letteraria italiana dell’Ottocento e del Novecento, da Leopardi a Magris attraverso Montale e Debenedetti; la famiglia e il rapporto mantenuto con Carlo anche dopo il suicidio; il senso del tempo e il confronto con l’Ecclesiaste del giovane e dotto scrittore.Il libro si inserisce nell’appassionato dibattito che ha caratterizzato il centenario della morte di Michelstaedter (17 ottobre 1910) e che ha ribadito la vitalità della sua opera e la singolarità della sua personalità ‘di confine’, «quasi a riconoscervi – scrive nel suo saggio Ernestina Pellegrini – prima di tutto un impeto profetico-protestatario sciolto da una totale osservanza dei vincoli del logos, un richiamo all’autenticità dell’“essere se stessi ” fuori dalle gabbie e dai sistemi “rettorici ” dei bisogni e dei falsi valori».
Informazioni sugli autori
Sandro Gentili si è occupato a varie riprese del periodo ‘vociano’, in particolare con l’edizione del Carteggio Papini-Prezzolini e con l’Inventario dell’archivio Papini, lavori condotti in collaborazione con Gloria Manghetti. Nel quadro di un comune interesse di ricerca su aspetti salienti della cultura otto-novecentesca dirige insieme a Isabella Nardi, per i tipi di Morlacchi Editore, la Collana “Testi e studi di letteratura italiana”, aperta a contributi di studiosi italiani e stranieri.

Insegna Letteratura italiana all’Università per Stranieri di Perugia. Ha orientato le sue ricerche prevalentemente su autori otto-novecenteschi (d’Annunzio, Michelstaedter, Rebora, Tondelli e più in generale i “giovani scrittori” di fine millennio), non disdegnando frequenti incursioni nella storia del giallo e della cultura popolare italiana.

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari