Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email


* Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo le Privacy Policy

Pietro Cappannini, Paolo Giovagnoni, Cesare Prudente
Nell'incavo dell'onda
 
Storie dagli anni di piombo

Isbn: 978-88-6074-629-0
Pagine: 268
Anno di pubblicazione: 2014
Collana: Storia Risorgimentale e Contemporanea

€ 12,00

Perugia, anni Duemila. Lo studio di un avvocato è il luogo in cui si incontrano Sergio, nome di battaglia di un ex terrorista rosso e Federico, l’Ufficiale che lo ha seguito e poi catturato. Dopo un primo imbarazzo, sollecitati dalle domande dell’avvocato e del giornalista che assistono agli incontri, i due riescono a vincere le prime titubanze e cominciano a raccontare le loro storie.

Sono vicende dure, che affondano le radici nell’Italia degli anni Sessanta, dei movimenti di contestazione, delle lotte operaie, della strategia della tensione e che toccano il loro apice tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli Ottanta, nell’Italia degli anni di piombo, come qualcuno ha definito quel periodo. Un’Italia in profonda trasformazione, in fermento e in continua agitazione. Vivere durante quegli anni impone ai cittadini di imboccare delle strade, di compiere delle scelte. La scelta di una militanza estrema per rovesciare un ordine costituito che sfocia nel terrorismo, è quella compiuta da Sergio. Un’altrettanto estrema volontà di dedicare la propria vita a combattere per l’ordine costituito è quella di Federico. Due esistenze in battaglia su fronti opposti che si incontrano per un attimo sulle pagine di questo libro e si offrono ai lettori “a futura memoria”.


Informazioni sugli autori

Pietro Cappannini, si è laureato in giurisprudenza all’Università degli Studi di Perugia. È stato prima assistente presso la cattedra di Diritto privato, poi Ufficiale nel corpo della Guardia di Finanza. Dal 1990 esercita la professione di avvocato. Appassionato di storia contemporanea, ha pubblicato saggi su alcuni personaggi storici dell’Umbria.



Paolo Giovagnoni, giornalista, laureato in Lingue e Letterature straniere, ha lavorato in numerose emittenti radiofoniche e televisive e collaborato con diverse testate giornalistiche. Attualmente è redattore presso l’agenzia di informazione del Consiglio regionale dell'Umbria. Dal 2010 è consigliere nazionale dell'Ordine dei giornalisti.



Cesare Prudente, appassionato di letteratura, ha militato nelle organizzazioni extraparlamentari. Si definisce “apolide” e “persona informata sui fatti”.

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari