Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email


* Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo le Privacy Policy

Gaetano Mollo
Filosofando sull'educazione
 


Isbn: 9788893920346
Pagine: 214
Anno di pubblicazione: 2018
Collana: LA RETE - Ricerca/Pedagogia

€ 15,00

È necessario filosofare per poter comprendere. Bisogna comprendere per poter formarci ed evolverci.


I problemi dell’educazione, oggi, devono poter essere letti all’interno di questo nostro mondo complesso, globalizzato, fluido e digitalizzato, dove siamo tutti interconnessi e dove si comunica sempre di più tramite i social che faccia a faccia.
È necessaria una riflessione filosofica sull’educazione: una riflessione critica, che incentri la discussione sui principi e sulle regole di una corretta educazione, sulla loro necessità, bontà ed efficacia.
Filosofare sull’educazione significa chiedersi in cosa consista un’autentica formazione umana, generatrice di una vera e propria trasformazione, in direzione di un’evoluzione etica e culturale. Bisogna comprendere, per poter capire.
Dobbiamo porci le domande sulla funzione del sapere e sul valore della conoscenza, per poter evolverci e generare un’autentica consapevolezza personale, basilare per una nuova coscienza e responsabilità sociale.





Informazioni sull'autore
Gaetano Mollo, già professore ordinario di Filosofia dell’educazione presso il Dipartimento di Filosofia, scienze sociali, umane e della formazione dell’Università degli Studi Perugia, s’interessa dei problemi della formazione umana, dell’apprendimento morale e critico, dell’educazione ai valori e della comunicazione educativa. È autore di circa trecento pubblicazioni – fra libri, saggi e articoli – tra i quali: Educare alla soggettività (1981), Al di là dell’angoscia (1986), A scuola di valori (1988), La via del senso (1996), Il senso della formazione (2004). Ha pubblicato anche una fiaba per adulti, Ramoso (1994), illustrata da Paolo Lisandrelli (premio “Il viaggio infinito” e “San Valentino d’oro”), gli immaginari racconti del suo cane, Padrone (2009), illustrato da Francesca Greco (premio “Pegasus 2010”) e un romanzo storico, Il sindaco (2011). È presidente del Comitato del Comune di Foligno per lo studio e la promozione del pensiero di Pietro Ubaldi, e ha pubblicato, in tale veste, molti articoli e il libro Pietro Ubaldi biosofo dell’evoluzione umana (2006). Conduce a Foligno, dal 2003, gli incontri dei “Giovedì di Pietro Ubaldi”, assieme a Luca Marzetti. È direttore della collana “La rete” dell’Editrice Morlacchi, per i cui tipi sono usciti La conquista della coscienza (2001), L’arte dell’insegnamento (2001), Linee di pedagogia generale (2005), Padrone (2009), La civiltà della cooperazione (2012), Il leader etico (2014), Dialogo tra un filosofo e un opinionista (2017) e ha curato i volumi Etica delle relazioni (2007) e Relazione e cura (2008). www.gaetanomollo.it

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari