Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email


* Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo le Privacy Policy

Giovanni Cesare Netti
Cantate e serenate a una, due voci e basso continuo
 
(Napoli, 1676-1682)

a cura di Giovanni Tribuzio


Isbn: 9788893921343
Pagine: 306
Anno di pubblicazione: 2019
Collana: Cythara Apollinis

€ 20,00

Partiture 1


L'idea di intraprendere l’edizione critica delle cantate e delle serenate di Giovanni Cesare Netti (Putignano, 1649 – Napoli, 1686) è nata per valorizzare l’opera di questo importante compositore, attivo a Napoli come organista della Cappella Reale (1675) e come maestro della Cappella del Tesoro di S. Gennaro (1680) sino alla sua morte, e per ampliare la conoscenza sulla vita musicale napoletana tra gli anni Settanta e Ottanta del xvii secolo.

Le dodici composizioni sono accompagnate, con il relativo apparato critico, dall’edizione dei testi poetici e dalla discussione sulla sinossi cronologica delle fonti. Il volume è impreziosito anche da un nuovo catalogo delle opere di Netti (TN), totalmente rivisto rispetto alla versione precedente pubblicata nel 2014, e da un’importante appendice che ricostruisce, per la prima volta in maniera integrale, i testi degli apparati di Domenico Antonio Mele scritti per i festeggiamenti in onore delle nozze di Giovanni Battista de Mari con Laura Maria Doria del Carretto (Acquaviva delle Fonti, 25 maggio 1682). Netti, infatti, per l’occasione fu chiamato a dirigere due opere di Alessandro Scarlatti ( L’honestà negli amori e Tutto il mal non vien per nocere) e a comporre gli antiprologhi (Acquaviva laureata e Le perdite di Nereo e Dori al paragone delle glorie) e un intermedio (Gara degli elementi in dotare li due misti) ritenuti perduti.


www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari