Multimedia Morlacchi Varia
MULTIMEDIA
Alberto Argirò presenta il suo libro "“Lo Zen e il tiro della batteria”
Photogallery Morlacchi Varia
PHOTOGALLERY
Foto Galleria
Arcimboldo perugino - presentazione

Gabriella Filippi Basile
Zampilli. Epistolario dagli oceani
 


Isbn: 9788860747938
Pagine: 146
Anno di pubblicazione: 2016
Collana: Narrazioni

€ 12,00

«Durante i miei viaggi ho sempre sentito una profonda nostalgia della mia casa. E allora perche partivo? Non lo so. Una forza misteriosa mi costringeva a salpare. Ogni tanto faccio autocritica e introspezione. Mi sento quasi colpevole. Ma di cosa? Di aver assecondato la voce che mi spingeva a ‘sficcanasare’ per il mondo intero?»

« Gabriella Basile scrive pagine che attestano il piacere di parlare, di abitare le situazioni, di essere libera: un modo di riattivare la memoria almeno per il tempo della lettura. Scrive con una lingua viva e gioiosa che scuote il senso comune delle parole. Scrive per cercare consolazione nella scrittura del dolore della perdita di Enrico che non piange ma rim-piange, senza compiacersi nell’esibizione della sua solitudine ma anzi facendone letteratura del ricordo. Una solitudine, la sua, affollata di ricordi, di emozioni, di abbracci alla vita in una unica azione: il viaggio e il “diario” del viaggio, il viaggio per mare, nella liquidità dell’esistere in cui si spande il ricordo per scrivere della permanenza della parola stampata. [...] Viaggiare, vedere, scoprire sono troppo importanti per rinunciarvi e il gioco dell’amore si rafforza nella lontananza. Il legame si fortifica nella condivisione e nel riconoscere l’intelligenza dell’Altro. I pensieri di Enrico corrispondono e Gabriella Basile lo attesta come una testimonianza di amore che non è soltanto amore del viaggio della scoperta, di Enrico ma un atto di amore per la vita e per tutte le opportunità che offre». Dalla Prefazione di Maria Caterina Federici


Informazioni sull'autore

Gabriella Filippi Basile è nata a Roma. Ha trascorso l’infanzia e l’adolescenza tra la Sabina, terra dei suoi antenati, e Roma, nell’educandato di Trinità dei Monti. Il desiderio di fuggire dai confini che delineavano la sua vita l’ha sempre tormentata. Anche sotto la spinta di questo impulso, Filippi Basile ha seguito fin da giovanissima la strada del giornalismo, fondando e dirigendo un’agenzia di stampa internazionale.

Un giorno, trovandosi a bordo di un transatlantico, ha preso la decisione di utilizzare quel mezzo per i suoi viaggi intorno al mondo. È arrivata in Patagonia tra ghiacciai azzurri e pinguini. Ha disceso il Rio delle Amazzoni fino all’Oceano Atlantico. Ha setacciato i Caraibi su di una nave russa. Nel Golfo Persico ha visitato Dubai e altri paesi arabi. E ha collezionato tante altre emozionanti esperienze.

Durante ogni crociera ha scritto appunti che sono andati a costituire Una settimana di otto giorni in transatlantico (Il Mare Libreria Internazionale 2007), una prima raccolta di esperienze sulla vita di bordo. Nel 2014 ha pubblicato La terza faccia della medaglia (Morlacchi Editore), opera autobiografica che riporta, in forma romanzata, il suo viaggio nella memoria.

Eventi

Premi e
concorsi


Morlacchi Editore - P.zza Morlacchi 7/9 - 06123 PERUGIA
Tel. 075-9660291 / Fax. 075-5725297
E-mail. redazione@morlacchilibri.com
Copyright © 2016
Website: Attilio Scullari