Multimedia Morlacchi Varia
MULTIMEDIA
Alberto Argirò presenta il suo libro "“Lo Zen e il tiro della batteria”
Photogallery Morlacchi Varia
PHOTOGALLERY
Foto Galleria
Arcimboldo perugino - presentazione

Umeed Ali
Candele dei sentimenti
 
Candles of Feelings

Isbn: 9788860749291
Pagine: 50
Anno di pubblicazione: 2017
Collana: In versi

€ 10,00

Conosco Umeed Ali a Palermo, in una calda sera d’estate. Siamo seduti ad un tavolo, in una nota piazza della città e in pochi minuti ci ritroviamo a parlare di poesia, di nostalgia dei luoghi e degli amori lontani, forse perduti, ma dei quali il ricordo rimarrà vivo per sempre. Leggo alcune delle sue poesie e rimango subito colpita dalla loro forza evocativa. Sono versi spesso semplici, direi quasi lapidari, diretti, ma carichi di immagini ed emozioni. Ed è qui che la mia attenzione raggiuge il suo apice. Le sue opere mi ricordano un tipo di poesia che per anni è stata oggetto dei miei studi: la poesia arabo-sicula. 

I poeti arabo-siculi, nati in Sicilia e costretti spesso all’esilio a seguito della dominazione Normanna, attraverso il forte sentimento nostalgico, raccontano con particolare ardore dell’isola e dei suoi luoghi, tanto che lo sradicamento dai luoghi natii, il più delle volte, è vissuto ed espresso come un vero e proprio allontanamento d’amore. Ali è riuscito a trasmettermi gli stessi accorati sentimenti ed il fatto di aver scelto la lingua italiana (così ricca di sfumature e significati) come mezzo di espressione, mi ha dato (e darà sicuramente a chiunque legga i suoi versi) tanti spunti di riflessione, sugli argomenti più disparati: dall’amore, al viaggio, allo sradicamento… 

Così, avvalendomi dei miei studi linguistici presso l’Università degli Studi di Palermo, mi sono offerta di tradurre le sue poesie in lingua inglese, cercando di rendere giustizia al suo unico e toccante afflato poetico. Paola Abbruscato (Dott. in Comunicazione Internazionale presso l’Università degli Studi di Palermo)

La mente

Quando la mente

ti dà consigli sbagliati

ti porta su strade oscure

poi

compreso il cuore

tutto il corpo

comincia a soffrire

e con piccole scuse

si comincia a piangere.



Mind

When your mind

gives you wrong advice

it carries you on obscure paths

then

together with your heart

all your body

starts suffering

and with little excuses

we start crying.


Informazioni sull'autore
Umeed Ali è nato nella città di Khushab, nella regione del Punjab, in Pakistan, nell’anno 1961.
Ha fatto la scuola superiore e ha iniziato l’attività di scrittore nella sua terra. In questo periodo scrive le sue opere in tre lingue: l’Urdu, lingua nazionale del paese; il Saraiki, e il Punjabi, parlate nella sua regione.
Le composizioni sono di carattere poetico e narrativo e s’ispirano sia alla religione e agli aspetti intimi della vita, sia a temi sociali e culturali.
Un suo poema, dedicato alla figura dell’uomo politico Zulfiqar Ali Bhutto (ex primo ministro ucciso durante un regime passato, padre dell’ex
premier Benazir Bhutto, uccisa a sua volta nel 2007), è stato presentato presso l’ambasciata pakistana in Roma nel 1989, alla presenza dell’ex ministro Begum Nusrat Bhutto.
Umeed Ali è arrivato in Italia più di vent’anni fa, e vi ha vissuto quasi sempre. Ha inizialmente appreso la lingua italiana tramite l’uso; l’ha poi perfezionata con studi presso diverse scuole italiane.
Dall’agosto del 1995 ha cominciato a scrivere in italiano.
Questa raccolta contiene alcune delle sue opere. Il suo desiderio sarebbe quello di continuare a scrivere e di farsi maggiormente conoscere in Italia.
Dopo una prima pubblicazione, ora, con l’aggiunta di alcuni nuovi versi, Umeed ha rieditato la sua raccolta di poesie e canzoni Bilancio Interiore.
Umeed Ali è tuttora nella condizione di apprezzare enormemente un Vostro cortese interesse nella possibile promozione e sostegno delle sue opere.

Eventi

Premi e
concorsi


Morlacchi Editore - P.zza Morlacchi 7/9 - 06123 PERUGIA
Tel. 075-9660291 / Fax. 075-5725297
E-mail. redazione@morlacchilibri.com
Copyright © 2016
Website: Attilio Scullari