Multimedia Morlacchi Varia
MULTIMEDIA
Alberto Argirò presenta il suo libro "“Lo Zen e il tiro della batteria”
Photogallery Morlacchi Varia
PHOTOGALLERY
Foto Galleria
Arcimboldo perugino - presentazione

Giambattista Scarfone
Il risolutore
 


Isbn: 9788860749994
Pagine: 448
Anno di pubblicazione: 2018
Collana: Narrazioni

€ 13,00

Andrea Rangeri, spinto dalla volontà di emergere, decide di lasciare il suo paese di origine, Ceragona, in Calabria, per recarsi nell’omonima città del Nord Italia, da cui era sempre stato attratto. Qui entrerà a far parte della malavita organizzata nel ruolo di un killer che, tuttavia, non si abbasserà a lavorare per “gli infami”; allo stesso tempo, egli dovrà guardarsi intorno cercando di riconoscere i nemici che, invece, vorrebbero eliminarlo. In questo romanzo, in cui trovano spazio anche sentimenti positivi come l’amicizia e l’amore, la corruzione e la debolezza delle istituzioni politiche ci riportano a vicende di un passato, nostro malgrado, non troppo lontano.

«Davanti un foglio di carta bianco, in mano una penna, nella mente un groviglio di idee, di personaggi, di situazioni da ordinare, da mettere in fila. In quel momento dimentica di essere in carcere e inizia a volare oltre le spesse mura di cemento armato e oltre le tenaci sbarre di ferro di quel freddo luogo. Vola leggero, rincorrendo le nuove storie di questi nuovi personaggi che via via emergono con naturalezza, riempiendo di luce nuova la sua vita e di inchiostro centinaia e centinaia di pagine. È un fiume in piena».Dalla Premessa di Antonio Scarfone

Informazioni sull'autore
Giambattista Scarfone, nato nel 1962 a Sant’Agata del Bianco, un piccolo paese in provincia di Reggio Calabria, si è poi trasferito a Milano, in cerca di fortuna. Da sempre interessato alla musica e alla letteratura, nonostante la condanna a trent’anni di reclusione, ha continuato a coltivare le sue passioni anche in carcere. Anzi, è proprio lì che ha scoperto la scrittura, le sue potenzialità terapeutiche e il senso di realizzazione che ne può conseguire. Questa è la sua prima opera pubblicata, anche se restano ancora inediti trentasette romanzi, prevalentemente noir, e ancora poesie, filastrocche, canzoni, racconti, favole per bambini. Ha partecipato a diversi concorsi letterari, aggiudicandosi importanti premi: il “Premio Trevi Noir” (2007) con il racconto inedito L’Imprevisto, il Riconoscimento Speciale al “Premio Letterario Carlo Castelli per la Solidarietà” (2013) con Vivo di ricordi e il Terzo posto al “Premio Lunezia” (2014) con la lirica Il Drogato.

Eventi

Premi e
concorsi


Morlacchi Editore - P.zza Morlacchi 7/9 - 06123 PERUGIA
Tel. 075-9660291 / Fax. 075-5725297
E-mail. redazione@morlacchilibri.com
Copyright © 2016
Website: Attilio Scullari