Multimedia Morlacchi Varia
MULTIMEDIA
Booktrailer Controcorrente di Alvaro Masseini
Photogallery Morlacchi Varia
PHOTOGALLERY
Foto Galleria
Arcimboldo perugino - presentazione

Angelo Mazzoli
Spello tra mito e realtà
 
I racconti di zia Faustina

Isbn: 9788893923606
Pagine: 186
Anno di pubblicazione: 2022
Collana: Storia e storie dell'Umbria

€ 13,00

Negli anni che precedono l’avvento della televisione, nelle città della provincia umbra, le grandi famiglie patriarcali si raccoglievano, d’inverno, intorno al focolare, oppure, durante le notti d’estate, nelle grandi aie delle case coloniche. In quelle occasioni, i protagonisti assoluti erano i vecchi, che prendevano spesso a raccontare storie e aneddoti vari appresi dai loro antenati. Tutto veniva trasmesso secondo i canoni della tradizione orale; i bambini imparavano le antiche leggende, e poi – una volta divenuti adulti – potevano ripeterle tramandandole alle generazioni più giovani. Alcuni di questi racconti sono stati raccolti e trascritti in questo volume. Tutti hanno come sfondo la città di Spello, le sue campagne, le case e i palazzi del centro, le pietre, i vicoli, le piazze e le sue strade. Fino agli anni della più avanzata secolarizzazione culturale, attraverso queste narrazioni popolari gli spellani hanno imparato a esorcizzare una parte delle paure più recondite, le ansie e le superstizioni collettive. In che modo e in che forma è avvenuto tutto ciò, in quale spaccato della città si dispiegavano queste leggende, l’autore lo descrive nella seconda parte del libro, dedicata alla ricostruzione di una memoria storica caduta in una sorta di damnatio memoriae, che in questo lavoro viene fatta rivivere attraverso la descrizione di personaggi realmente esistiti e per mezzo di una dettagliata ricostruzione dei mestieri artigiani, che – dalla bottega del falegname a quella del calzolaio, passando per i laboratori di sartoria – animavano i rapporti comunitari e la vita pubblica prima dell’avvento della modernizzazione industriale.
Informazioni sull'autore
Angelo Mazzoli nasce a Spello (PG) nel 1940; a vent’anni è insegnante di ruolo nelle scuole elementari. Si iscrive all’Università di Urbino e frequenta la Facoltà di Filosofia e Antropologia. La poesia è stata la sua prima passione. In questo ambito ha vinto numerosi premi; molte sue poesie figurano in varie riviste e antologie regionali e nazionali. Per tre legislature, dal 1980 al 1995, ricopre il ruolo di assessore alla cultura del Comune di Spello. I suoi interessi si esprimono anche attraverso un impegno appassionato in campo sociale, assistenziale e politico. Tra le sue pubblicazioni: Il Dio Nudo (2021); Uno come lui (2010); Cavalli di fuoco e di vento (1990) Ballata (1987), Universi d’affetto (1985).

Eventi

Premi e
concorsi


Morlacchi Editore - P.zza Morlacchi 7/9 - 06123 PERUGIA
Tel. 075-5725297
E-mail. redazione@morlacchilibri.com
Copyright © 2016
Website: Attilio Scullari