(Articoli: 0)

Liù Bosisio, Giuseppe Venetucci
Povera gente da Dostoevskij
Riduzione teatrale in un Atto


Isbn: 9788893922272
Pagine: 68
Anno di pubblicazione: 2021
Collana: Saggi e studi di cinema, teatro, radio, televisione

Andato in scena per la prima volta nel 1976 al Teatro Politecnico di Roma Povera gente è tratto dall’omonimo romanzo di Fëdor Dostoevskij – un gigante della letteratura di tutti i tempi – un testo mai trasposto sui palcoscenici italiani fino ad allora. L’originale riduzione teatrale del primo romanzo del grande scrittore russo, firmata da Liù Bosisio e Giuseppe Venetucci, ha avuto un ottimo successo di critica ed è stata più volte trasmessa dalla Rai, ma fin ora era rimasta inedita nella sua forma letteraria. I due autori hanno saputo trasferire in termini drammaturgici, e con successo, il complesso universo di Dostoevskij dando corpo a personaggi che sulla pagina vivono di infinite sfumature e allusioni.

Informazioni sugli autori
Liù Bosisio, nata nel 1936 a Milano, dove ha studiato all’Accademia d’Arte Drammatica e ha iniziato precocemente la carriera di attrice, si è poi trasferita a Roma negli anni Settanta, proseguendo la sua attività con successo crescente sia di critica che di pubblico. Diretta da registi teatrali di grande spessore, quali Costa, Ferrieri, Bolognini, Marcucci, Sciaccaluga e soprattutto Ronconi, ha mostrato doti poliedriche, sia di registro tragico che comico; di conseguenza ha preso parte a numerosi generi di spettacolo, tra i quali si riscontrano, per citare solo alcuni esempi, la commedia moderna, i classici shakespeariani ed elisabettiani, il teatro leggero francese e quello tedesco, ma anche opere medievali (Il Candelaio di Giordano Bruno) e di ispirazione rinascimentale. Memorabile nel ’69 la sua tournè in Italia e all’estero con l’Orlando Furioso nell’allestimento di Luca Ronconi. Numerose anche le partecipazioni cinematografiche, che l’hanno vista impegnata con registi del calibro di Dino Risi, Luciano Salce, Gassman, Bertolucci, Bolognini, Steno, Sordi e Andy Warhol, per evidenziare solamente i più noti. Notevole è la sua attività come doppiatrice. Si dedicherà anche a raku, collages, arti figurative e da ultimo alla scrittura. Pubblica Peripezie Peripatetiche (2007), LiberaMente (2008), Il Carbonio nell’Anima (2009), con notevole successo editoriale e, Nina le sue strade (2019). A breve uscirà la riedizione del Carbonio nell’Anima, con altro Editore e titolo: Carbonium in Animā.

Giuseppe Venetucci, dopo aver seguito i Corsi all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”, inizia la sua attività nel teatro come aiuto regista di Aldo Trionfo al Teatro Stabile di Torino e debutta come regista al teatro Politecnico di Roma, con Povera Gente di F. Dostoevskij. Chiamato da Diego Fabbri come regista della Cooperativa Odeion, con Mila Vannucci, Massimo de Francovich, Nando Gazzolo, Paolo Carlini, quindi da Ileana Ghione, mette in scena vari spettacoli di autori italiani e stranieri (G.B. Shaw, G. Feydeau, H. James, E. O’ Neill, O. Wilde, A. Cechov, Euripide, L. Pirandello, G. Giacosa, D. Fabbri, G. D’Annunzio). Per due stagioni consecutive porta al successo, con l’indimenticabile Pina Cei, A spasso con Daisy di A. Uhry. Allestisce vari spettacoli di autori italiani contemporanei (G. Lagorio, C. Belsito, G. Guardigli) in vari teatri di Roma. Partecipa a vari Festival di Teatro: Taormina, Tindari, Benevento, Palermo. Ha collaborato con le tre reti Radiofoniche RAI, con programmi culturali, sceneggiati (tra cui Il nome della Rosa di Umberto Eco, e per la serie I Personaggi della Storia: Maria Stuarda, Cagliostro, Giovanni XXIII, Madre Teresa di Calcutta), drammi e commedie; con RAI International, Radio Lugano e Radio Vaticana, per la quale ha curato un ciclo di commedie del teatro spiritualista. Per i 500 anni della scoperta dell’America, ha curato l’intero ciclo radiofonico dedicato a Cristoforo Colombo.

Newsletter

resta aggiornato sulle novità editoriali e sugli eventi Morlacchi



* Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy
MORLACCHI EDITORE 2020 - Tutti i diritti riservati
Piazza Morlacchi 7/9
06123 Perugia
Tel. 075 5725297

Partita iva: 01780600548

Website: Intermezzi Services di Attilio Scullari
Seguici su

facebook icon
Facebook
youtube icon
Youtube
instagram icon
Instagram