Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email


* Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo le Privacy Policy

Paolo Gerbaldo
L’ospitalità nel viaggio moderno
 
Evoluzione, sociabilità, risorsa

Esemplare fuori commercio per la distribuzione agli effetti di legge


Isbn: 9788860740427
Collana: Sociologica-mente

€ 12,00

Dono gratuito. Risorsa economica. Attore della trasformazione del territorio. Il cammino delle forme dell’ospitalità dall’antichità al tramonto dell’Antico Regime trovò in età moderna un punto d’arrivo e di partenza. In quello snodo chiave della storia del viaggio e della civiltà europea che fu il Grand Tour, l’ospitalità ebbe infatti un ruolo chiave essendo un fattore determinante per la crescita della mobilità europea.Leggere l’evoluzione dell’ospitalità nel viaggio moderno permette quindi di cogliere, accanto ai cambiamenti delle strutture proposte, sulle quali i resoconti dei grandtourists non furono certo reticenti, rappresentando perciò una fonte insostituibile, anche altri quali la sociabilità e l’idea di enclave. In merito a quest’ultima, Nizza, nel Settecento, con i suoi hivernants, rappresentò quindi un caso storico per la creazione di un modello di ospitalità adatto ad accogliere i rappresentanti delle classi agiate, non solo britanniche, che la sceglievano per trascorrervi la stagione invernale beneficiando del tepore del suo clima.
Informazioni sull'autore
Paolo Gerbaldo, nell’ambito della sua attività di ricerca svolta presso l’Università degli Studi di Torino, si occupa degli aspetti storici ed economici relativi al viaggio, al turismo ed all’ospitalità. Con l’editore Morlacchi ha pubblicato: L’Ospitalità nel viaggio moderno (2006), Ospitalità e destinazioni (2011) e Alta hôtellerie e turismo moderno (2014).

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari