Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email


* Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo le Privacy Policy

Emanuela Costantini, Armando Pitassio
Ricerca di identità, ricerca di modernità
 
Il Sud-est europeo tra il XVIII e il XX secolo

Isbn: 9788860741790
Collana: Storia Risorgimentale e Contemporanea

€ 15,00

Nell’Europa sud-orientale, tra il XVIII e il XX secolo, i processi di costruzione dell’identità nazionale si intrecciano a quelli di modernizzazione. Ma se i primi sono condivisi dal complesso del mondo intellettuale che li promuove, i secondi incontrano in primo luogo la resistenza del mondo ecclesiastico, più tardi, a stato-nazione costituito, l’indifferenza o la critica anche aspra di una parte dell’inteligencija, che vede snaturata dall’introduzione/imitazione dei modelli occidentali proprio quell’identità nazionale che nel corso dei decenni precedenti pensava di costruire nella sua unicità.I saggi qui raccolti cercano di ripercorrere, sia pure in modo rapsodico, i vari momenti della costruzione delle identità nazionali attraverso la scrittura storica, i processi di modernizzazione e le reazioni che ne seguirono, il difficile rapporto tra le identità nazionali, una volta stabilite, e le esigenze politiche e culturali.
Informazioni sugli autori
Emanuela Costantini è docente a contratto di Storia dell’Europa Orientale alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Perugia. Tra le sue pubblicazioni recenti il volume Nae Ionescu, Mircea Eliade, Emil Cioran. Antiliberalismo nazionalista alla periferia d’Europa (Morlacchi, 2005) e i saggi Mihail Sebastian: un amico ebreo di Mircea Eliade su «Intersezioni» e Chiesa ortodossa romena come Chiesa «dominante» nel volume collettaneo Dopo l’Impero ottomano (a cura di A. Pitassio e A. Baldinetti).

Armando Pitassio è professore ordinario di Storia dell’Europa Orientale alla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Perugia. Si occupa prevalentemente dei processi di costruzione dello stato nazionale nell’area danubiano-balcanica. Recentemente ha pubblicato Balcani nel caos. Storie e memorie di Vasilije Petrovic, Paisij Hilendarski, Sofronij Vracanski (ESI, 2003) e ha curato con Anna Baldinetti il volume Dopo l’Impero ottomano (Rubbettino, 2006). Per i nostri tipi è uscito nel 2000 il Corso introduttivo allo studio dell’Europa orientale dall’antichità a Versailles, del quale è in preparazione la seconda edizione.

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari