Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email


* Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo le Privacy Policy

Paolo Gerbaldo
Ospitalità e destinazioni
 
Invenzione dei luoghi. Vita sociale. Innovazione economica

NULL


Isbn: 9788860744081
Collana: Saggi e studi di scienze politiche e sociali

€ 18,00

Da Rousseau alla Destination Management Organization. Il cammino dell’invenzione delle destinazioni e dell’innovazione del viaggio materiale scandì, dal Settecento, le tappe dell’evoluzione del turismo moderno. Fu un percorso sostenuto da diversi apporti. Tra questi si ebbe, nel momento dell’invenzione, il contributo di letterati preromantici e romantici a cui seguirono, in quello dello sviluppo, le idee nuove degli imprenditori innovatori. Un primato che spettò, dopo i vetturini del Grand Tour e Thomas Cook, a quelli del settore dell’ospitalità che si dimostrarono i più attivi nel creare valore aggiunto alle loro strutture ricettive per confrontarsi con una concorrenza numerosa ed agguerrita.L’invenzione delle destinazioni, atto fondativo del fenomeno turistico, in costante quanto indispensabile rinnovamento, si saldò allora con le trasformazioni che interessarono, dall’Ottocento al Novecento, l’ospitalità. Quest’ultima si rivelò essere il veicolo fondamentale per l’irradiamento del mantello di stazioni climatiche che ricoprirono progressivamente l’Europa. L’ospitalità, mentre avanzava l’irreversibile democratizzazione della pratica turistica, definì poi i tratti caratterizzanti della sua variante più ricercata da quelle classi agiate che nel turismo videro un meccanismo di ascesa sociale e di ostentazione: l’ospitalità di lusso.
Informazioni sull'autore
Paolo Gerbaldo, nell’ambito della sua attività di ricerca svolta presso l’Università degli Studi di Torino, si occupa degli aspetti storici ed economici relativi al viaggio, al turismo ed all’ospitalità. Con l’editore Morlacchi ha pubblicato: L’Ospitalità nel viaggio moderno (2006), Ospitalità e destinazioni (2011) e Alta hôtellerie e turismo moderno (2014).

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari