Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email


* Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo le Privacy Policy

Laura Cipollini
La scuola delle opportunità
 
Strategie didattiche per una pedagogia della complessità nelle società contemporanee

Isbn: 9788860745088
Collana: Didattica

€ 19,00

Un architetto che parla di pedagogia della complessità, di pedagogia delle differenze, di sguardo ecologico sul mondo?Se l’abitare rappresenta il tratto distintivo dell’essere umano che vive nel mondo, se alla base di un buon percorso didattico vi è la formazione del gruppo classe, da cui nessuno si senta escluso, se l’autorità con gli studenti non basta, ci vuole autorevolezza, se oggi viviamo in una società-mondo in cui non si può più parlare di patrimonio culturale condiviso da tutti..allora i luoghi, il territorio e lo spazio costituiscono importanti strumenti strategici per ricercare percorsi didattici capaci di confrontarsi con le sfide del XXI secolo. I docenti non possono essere lasciati soli ad affrontare in prima linea problematiche nuove e complesse che riguardano tutti noi. Da una ricerca-azione pluriennale svolta presso alcune scuole perugine e dall’energia ricevuta per i riscontri ottenuti sul campo, l’autrice propone le sue riflessioni e le attività didattiche svolte con gli studenti, nella convinzione che le buone pratiche vadano condivise.
Informazioni sull'autore
laureata in architettura a Firenze con una tesi di ricerca su Sarajevo, la città “Gerusalemme dei Balcani”, si occupa di progettazione partecipata e collabora ormai da anni con le scuole, nella consapevolezza che in Italia le classi scolastiche sono gli unici laboratori permanenti di cittadinanza attiva: luoghi con un potenziale creativo immenso, per i singoli e per la società di cui sono parte. Per Bruno Mondadori ha pubblicato il saggio “Sarajevo. Le città degli abitanti”, in Città e memoria. Beirut, Berlino, Sarajevo.

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari